DOMENICA 24 OTTOBRE A GODEGAFIERE (TV) IL 7°“FESTIVAL DELLE DOP”

DOMENICA 24 OTTOBRE A GODEGAFIERE (TV) IL 7°“FESTIVAL DELLE DOP”

Ritorna domenica 24 ottobre pv (ore 10:00 alle 18:00), nei padiglioni della Fiera di Gogega San’Urbano (Tv) il Festival delle DOP del Veneto, la kermesse dedicata alle eccellenze dell’agroalimentare regionale, giunta alla 7^ edizione, promossa da Regione del Veneto, Veneto Agricoltura e il comune trevigiano. L’appuntamento con il pubblico e gli appassionati dei prodotti di altissima qualità dell’agroalimentare veneto sarà innanzitutto una giornata di festa perché, oltre all’esposizione e alla degustazione di una grande quantità di prodotti e vini regionali, sono previste numerose iniziative collaterali con al centro la musica (nel pomeriggio è prevista l’esibizione de Los Massadores), degustazioni e attività di intrattenimento. All’edizione 2021 del Festival è infatti annunciata la presenza dei prodotti DOP (Denominazioni di Origine Protetta), IGP (Indicazioni di Origine Protetta) e STG (Specialità Tradizionali Garantite, nello specifico la pizza), oltre a numerose aziende venete in rappresenta dei prodotti agroalimentari a marchio QV (Qualità Verificata) e dei. Presenti per la prima volta tutti assieme anche i nuovi Distretti del Cibo veneti, cioè il Distretto del Cibo della Marca Trevigiana, il Distretto BioVerona e del Distretto BioVenezia. Non mancheranno i Consorzi di Tutela dei Vini delle principali aree di produzione DOC e DOCG regionali e dei formaggi DOP veneti per i quali sarà allestita, d’intesa con APROLAV-Caseus Veneti, un’area attrezzata per le degustazioni guidate. All’esterno dei padiglioni fieristici sarà in funzione una grande rostidora per la preparazione del prodotto principe del mese di ottobre: i Marroni IGP di Combai e del Monfenera.
Ma cosa sono le DOP-IGP-STG? Si tratta di denominazioni tutelate a livello europeo, molto importanti per Paesi come Italia e Francia dove le attestazioni di qualità riconosciute sono più numerose. Basti pensare che l’agroalimentare italiano può contare su ben 838 attestazioni DOP/IGP/STG, di cui 312 costituite da prodotti-cibo e 526 vini. In altre parole, stiamo parlando di un comparto – quello agroalimentare nazionale – conosciuto e apprezzato nel mondo e capace di trainare un’intera economia. A livello veneto la musica non cambia. Con un totale di 89 cibi e vini certificati DOP e IGP, il Veneto è la Regione numero 1 in Italia per numero di prodotti a Denominazione riconosciuti dall’UE, a cui si aggiungono le 5 STG nazionali e le 3 Bevande Spiritose IG regionali, per un totale di 95 Indicazioni Geografiche. A livello economico, secondo le ultime stime dell’Osservatorio Ismea-Qualivita, il settore dei prodotti DOP/IGP/STG in Veneto vale oltre 3,9 miliardi di euro, con il comparto dei prodotti agroalimentari che pesa per il 11,3% e quello vitivinicolo per il 88,7%.

Share:

Pubblicazione1

Related Posts

MACCHINE AGRICOLE OK, MERCATO IN CRESCITA NEL 2021

MACCHINE AGRICOLE OK, MERCATO IN CRESCITA NEL 2021

UN MILIARDO DI BOTTIGLIE DI SPUMANTE TRICOLORE, E‘ RECORD STORICO

UN MILIARDO DI BOTTIGLIE DI SPUMANTE TRICOLORE, E‘ RECORD STORICO

BIOMASSE, VERONAFIERE, PROGETTO FUOCO RIPROGRAMMATA A MAGGIO,  4-7/5/2022

BIOMASSE, VERONAFIERE, PROGETTO FUOCO RIPROGRAMMATA A MAGGIO, 4-7/5/2022

FIERAGRICOLA RIPROGRAMMATA DAL 2 AL 5 MARZO 2022

FIERAGRICOLA RIPROGRAMMATA DAL 2 AL 5 MARZO 2022

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Green Telling Channel

GREEN TELLING CHANNEL

 

Meteo