CONSUMI BIO, 30 ANNI DI ININTERROTTA CRESCITA

Raggiungono l’importante importo di 4,3 miliardi di euro i consumi domestici di alimenti biologici in Italia, con un aumento degli acquisti del 7% nel 2020 rispetto all’anno precedente. Questo a 30 anni dall’approvazione del “Regolamento relativo al metodo di produzione biologico dei prodotti agricoli e all’indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari- (Cee) N. 2092/91” adottato dall’allora Consiglio delle Comunità europee il 24 giugno 1991. In queste tre decadi i consumi nazionali sono cresciuti senza interruzioni ed oggi il biologico è nel carrello di circa sette famiglie italiane su dieci (68%). L’Italia inoltre è il primo Paese europeo per numero di aziende agricole impegnate nel biologico dove sono saliti a ben a 80643 gli operatori coinvolti (+2%) che attendono l’approvazione della nuova legge che inizia l’iter finale alla Commissione Agricoltura della Camera. Una bella spinta a raggiungere gli obiettivi della strategia Farm to Fork del New Green Deal che punta ad avere in futuro almeno 1 campo su 4 (25%) coltivato a bio in Italia.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *