PRIMO IMPEGNO, LOTTA ALLA CIMICE ASIATICA. NASCE L’ISTITUTO PER LA PROTEZIONE DELLE PIANTE

PRIMO IMPEGNO, LOTTA ALLA CIMICE ASIATICA. NASCE L’ISTITUTO PER LA PROTEZIONE DELLE PIANTE

Far fronte alle minacce biologiche che la globalizzazione porta inevitabilmente alla nostra agricoltura e alle nostre foreste. Vari i compiti per raggiungere questo obiettivo: la conduzione di studi e ricerche avanzate per la messa a punto di misure di eradicazione e di contenimento di organismi nocivi indigeni ed alieni, la predisposizione di Analisi di Rischio Fitosanitario (Pest Risk Analisys) e Analisi di Rischio Ambientale (Environmental Risk Assessment), l’effettuazione di diagnosi di conferma a seguito del ritrovamento di nuovi “Pests” alieni nocivi alle piante, la formazione e l’aggiornamento del personale dei laboratori italiani, il coordinamento della rete laboratoristica ufficiale italiana e il mantenimento delle collaborazioni con la rete dei laboratori di riferimento europei.

In questo quadro e con la pubblicazione del relativo decreto legislativo (2 febbraio 2021 n. 19) nasce l’Istituto Nazionale di Riferimento per la protezione delle Piante che entra a far parte del Servizio Fitosanitario Nazionale quale organismo scientifico di supporto in materia di Insetti, Acari, Nematodi, Funghi, Batteri e Virus. Parteciperà anche alle Unità Territoriali per le Emergenze Fitosanitarie. A dire il vero, non nasce dal nulla, ma è lo sviluppo del Centro di Ricerca Difesa e Certificazione del CREA. 

Un’anteprima del ruolo rivestito dal nuovo Istituto si è avuta con la realizzazione del Piano Nazionale di Lotta Biologica alla Cimice asiatica che, nel 2020, dopo le drammatiche perdite subite dalla frutticoltura italiana, ha portato il CREA Difesa e Certificazione a coordinare un impegnativo programma di controllo di questo Insetto, in collaborazione con i Servizi Fitosanitari di 5 Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano, nonchè con altre istituzioni di ricerca e sperimentazione.

Share:

Pubblicazione1

Related Posts

SUL 10% DELLE SPIAGGIE ITALIANE SVENTOLA LA BANDIERA BLU

SUL 10% DELLE SPIAGGIE ITALIANE SVENTOLA LA BANDIERA BLU

UGENTO (LE), 300 ETTARI DI ULIVO IN FIAMME

UGENTO (LE), 300 ETTARI DI ULIVO IN FIAMME

PIRANDELLO, NASCE “1934” PER CELEBRARE IL NOBEL AL DRAMMATURGO AGRIGENTINO

PIRANDELLO, NASCE “1934” PER CELEBRARE IL NOBEL AL DRAMMATURGO AGRIGENTINO

CARNI E SALUMI, RUGGERO LENTI NUOVO PRESIDENTE ASSICA

CARNI E SALUMI, RUGGERO LENTI NUOVO PRESIDENTE ASSICA

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Green Telling Channel

Meteo