“ALLEVAMENTI BOVINI E TRANSIZIONE ECOLOGICA” MARTEDÌ 27 APRILE ORE 10.30 WEBINAR, HTTPS://BIT.LY/3GADYRB

“ALLEVAMENTI BOVINI E TRANSIZIONE ECOLOGICA” MARTEDÌ 27 APRILE ORE 10.30 WEBINAR, HTTPS://BIT.LY/3GADYRB

Una pietra miliare dell’European Green Deal è la strategia Farm to Fork dell’Ue. L’obiettivo è quello di fornire ai cittadini europei un’alimentazione sana, accessibile e sostenibile, di affrontare il cambiamento climatico, proteggere l’ambiente, garantire i più elevati standard di benessere animale e permettere un equo ritorno economico nella catena di approvvigionamento. La sostenibilità ambientale è ormai divenuta un tema centrale nello scenario zootecnico attuale,oltre che molto dibattuto nella società civile. Spesso però quando si parla di sistemi zootecnici si dà spazio a visioni allarmistiche, senza alcuna base scientifica, riguardanti presunti catastrofici impatti sull’ambiente e sulla salute umana. I sistemi di allevamento sono al centro del dibatto europeo circa le nuove strategie politiche per un Europa più verde. E’ proprio in questo ambizioso percorso di transizione verde che il settore zootecnico vorrebbe essere attivamente coinvolto e dare un forte contributo. La zootecnia è da sempre riconosciuta come un comparto strategico per l’Italia, che insieme all’industria alimentare ad esso collegata rappresenta il fiore all’occhiello del Made in Italy agroalimentare. Per ridare il giusto equilibrio al dibatto, CIA- Agricoltori Italiani organizza per Martedì 27 Aprile dalle ore 10:30 un webinar (link: https://bit.ly/3gAdyRB) sugli allevamenti bovini e la transizione ecologica. Il convegno online, gratuito, affronterà diversi aspetti della tematica in gioco cercando di spiegare e mostrare in maniera corretta un settore pieno di sfumature che ogni giorno mescola tradizione e innovazioni scientifiche e che quotidianamente vede impegnata una complessa filiera produttiva, logistica, marketing, vendita, ecc., nell’affrontare questo problema. Attraverso le relazioni, gli ospiti passeranno in rassegna i progressi realizzati negli ultimi decenni, i bisogni di innovazione, di ricerca e di trasferimento tecnologico, presenteranno le prospettive europee sul futuro dell’allevamento bovino in Europa e in Italia. Un’occasione per discutere soluzioni innovative e pratiche alle sfide attuali del settore bovino italiano con l’auspicio di indirizzare meglio le decisioni che dovranno guidare la transizione verso un futuro sempre più sostenibile. Interverranno tra gli altri: – Gianmichele Passarini (Presidente Cia-Agricoltori Italiani Veneto) – Stefano Patuanelli (Ministro MIPAAF) – Luca Zaia (Presidente della Regione Veneto) – Prof. Bruno Ronchi (Università degli Studi della Tuscia, Traguardi raggiunti e obiettivi futuri) – Tiziana Stallone (nutrizionista, Consumo di carne e impatto su ambiente e salute) – Andrea Gavinelli (Commissione UE, La produzione animale nel contesto del Green deal) – Matteo Boso (Presidente O.I.C.B., Allevamenti in linea con la sostenibilità) – Jean Pierre Fleury (Presidente Gruppo di Lavoro Carni Bovine del Copa Cogeca) – Carlo Siciliani (Presidente UNICEB Esigenze del trasferimento tecnologico nella trasformazione delle carni) – Marcello Veronesi (Presidente Assalzoo, Contributo dell’alimentazione animale nel processo di transizione ecologica) – Giampaolo Vallardi (Presidente Commissione Agricoltura Senato) – Dino Scanavino (Presidente Nazionale Cia – Agricoltori Italiani) – Moderatore il giornalista Mimmo Vita (Veneto Agricoltura, Pres. CTS-UNAGA).

Share:

Pubblicazione1

Related Posts

SUL 10% DELLE SPIAGGIE ITALIANE SVENTOLA LA BANDIERA BLU

SUL 10% DELLE SPIAGGIE ITALIANE SVENTOLA LA BANDIERA BLU

UGENTO (LE), 300 ETTARI DI ULIVO IN FIAMME

UGENTO (LE), 300 ETTARI DI ULIVO IN FIAMME

PIRANDELLO, NASCE “1934” PER CELEBRARE IL NOBEL AL DRAMMATURGO AGRIGENTINO

PIRANDELLO, NASCE “1934” PER CELEBRARE IL NOBEL AL DRAMMATURGO AGRIGENTINO

CARNI E SALUMI, RUGGERO LENTI NUOVO PRESIDENTE ASSICA

CARNI E SALUMI, RUGGERO LENTI NUOVO PRESIDENTE ASSICA

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Green Telling Channel

Meteo