STORIA DI UN VEGETARIANO IN VIAGGIO

STORIA DI UN VEGETARIANO IN VIAGGIO

“Essere vegetariani è una scelta d’amore. Nella sua dimensione più prevedibile e diffusa, si tratta di amore verso il meraviglioso mondo animale, un segno di empatia verso esseri viventi così diversi, eppure così simili a noi, e – per conseguenza – un solenne impegno al distacco da tutto ciò che ad essi può provocare sofferenza o… semplicemente di amore verso sé stessi, inseguendo il desiderio, a volte aleatorio, di un’alimentazione più sana, di una maggiore cura e attenzione verso ciò che ingeriamo…”.   È quanto scrive nell’introduzione Stefano Tiozzo , fotografo, documentarista e storyteller torinese, autore di Una scelta d’amore. Avventure di un vegetariano in viaggio che Edizioni Terra Santa ha appena pubblicato (disponibile anche in edizione e-book). Il libro è anche la storia di un vegetariano in viaggio, delle difficoltà – anche alimentari – incontrate, delle emozioni vissute, delle lezioni imparate, degli incontri e della conoscenza accumulata, zaino in spalla. E quindi di come i si sopravvive da vegetariani alle isole Fær Øer dove ci si nutre di balene, tra i nomadi allevatori di renne della Lapponia a 40 gradi sottozero e in Giappone , dove è quasi impossibile trovare un piatto senza pesce.

Share:

Pubblicazione1

Related Posts

SUL 10% DELLE SPIAGGIE ITALIANE SVENTOLA LA BANDIERA BLU

SUL 10% DELLE SPIAGGIE ITALIANE SVENTOLA LA BANDIERA BLU

UGENTO (LE), 300 ETTARI DI ULIVO IN FIAMME

UGENTO (LE), 300 ETTARI DI ULIVO IN FIAMME

PIRANDELLO, NASCE “1934” PER CELEBRARE IL NOBEL AL DRAMMATURGO AGRIGENTINO

PIRANDELLO, NASCE “1934” PER CELEBRARE IL NOBEL AL DRAMMATURGO AGRIGENTINO

CARNI E SALUMI, RUGGERO LENTI NUOVO PRESIDENTE ASSICA

CARNI E SALUMI, RUGGERO LENTI NUOVO PRESIDENTE ASSICA

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Green Telling Channel

Meteo