VALORIZZARE I TRATTURI, LE ANTICHE VIE DELLA TRANSUMANZA

VALORIZZARE I TRATTURI, LE ANTICHE VIE DELLA TRANSUMANZA

Obiettivo: valorizzare, mettere in rete, tutelare e offrire al mondo, la storia millenaria dei sentieri della transumanza. Come sostiene Lorenzo Sospiri, presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo, “stiamo riscoprendo il tracciato di millenni di civiltà, e sono certo che già solo questo potrà far scattare centinaia di migliaia di prenotazioni, appena sarà possibile”. L’Abruzzo è a capo dell’accordo di partenariato “Parchi, pastori, transumanze e grandi vie delle civiltà”, iniziativa del progetto Parcovie 2030 nell’ambito di Terre Rurali d’Europa della programmazione europea Agenda 2030. Tra le azioni previste, la misura del patrimonio e il piano finanziario (cioè cosa c’è, a livello storico, naturalistico, architettonico, paesaggistico lungo le vie della transumanza); e le schede di sintesi del progetto Parcovie 2030, (ma già inviate affinché venissero inserite in una delle linee del Recovery Plan). L’accordo è stato firmato oltre all’Abruzzo, dalle regioni Basilicata, Campania, Marche, Molise, Piemonte, Puglia e Veneto. Coinvolti anche molti Comuni (tra cui Amatrice). Continua Sospiri: “Il nostro obiettivo è collegare alle vie della transumanza i giacimenti culturali, turistici, ambientali ed enogastronomici dei nostri territori, disegnando attraverso i tratturi la storia millenaria delle nostre regioni e non solo”. Sarà compito del tavolo tecnico e programmatico procedere con la mappatura dei percorsi, ma anche valorizzazione la rete che fino a pochi anni fa era l’asse portante dell’economia peninsulare e che ora potrà tornare ad avere un ruolo centrale. Non ultimo attraverso declinazioni innovative come la georeferenziazione e la cartografia in rete, per creare un’attrattiva turistica nazionale e internazionale.

Share:

Pubblicazione1

Related Posts

SUL 10% DELLE SPIAGGIE ITALIANE SVENTOLA LA BANDIERA BLU

SUL 10% DELLE SPIAGGIE ITALIANE SVENTOLA LA BANDIERA BLU

UGENTO (LE), 300 ETTARI DI ULIVO IN FIAMME

UGENTO (LE), 300 ETTARI DI ULIVO IN FIAMME

PIRANDELLO, NASCE “1934” PER CELEBRARE IL NOBEL AL DRAMMATURGO AGRIGENTINO

PIRANDELLO, NASCE “1934” PER CELEBRARE IL NOBEL AL DRAMMATURGO AGRIGENTINO

CARNI E SALUMI, RUGGERO LENTI NUOVO PRESIDENTE ASSICA

CARNI E SALUMI, RUGGERO LENTI NUOVO PRESIDENTE ASSICA

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Green Telling Channel

Meteo